Chi sono? Dai te lo spiego

ilPerini.it è, a tutti gli effetti, Giorgio Perini, io, me, il sottoscritto, piacere!

Ho iniziato praticamente a fare questo lavoro a 10 anni quando un giorno un amico di famiglia (Eugenio Gresta, ndr) mi insegnò ad aprirmi una email, usare ICQ, e fare un sito internet. Così per gioco, era il 1995.

Per gioco?
Prima della mia parentesi universitaria Bolognese, sono sempre vissuto in una ridente cittadina dell’entroterra Marchigiano chiamata Arcevia, la mia terra amata, dove cibo/amici/aria/sole sono diversi da tutto il resto del mondo. Il problema, se così vogliamo esporlo, è che Arcevia per un bambino di 10 anni non offre le stesse possibilità di un bambino residente in una qualsiasi altra cittadina con una popolazione maggiore di 6000 abitanti (con una bassissima densità, ndr), cioè non offre le stesse possibilità ai genitori, più che altro.
Quindi mi ritrovavo a divertirmi con le cose che avevo sotto mano o che vedevo pastrocchiare dai miei genitori: ho iniziato a saldare circuiti elettrici prestissimo, costruivo piccoli ventilatori, allarmi per cartelle di plastica scolastiche, fantasticavo su telefoni senza fili e computer tascabili.
Quindi si, costruire un sito web nel 1995 dopo aver visto quello della Casa Bianca mi sembrava un bel gioco, potevo diventare il Presidente degli Stati Uniti della mia cameretta, robe serie, mica scherzi.

Quindi ho iniziato a curiosare in questo mondo, con la fortuna di un ragazzino che si sente dire da un padre “questo è un computer, usalo come vuoi tanto non puoi romperlo” (Amstrad 386 con Windows 3.11 installato, una goduria), e da lì son partite tante cose come Napster, Winamp, Windows Messenger, Fifa 98, The Adventures of Microman, Skype, Chat, MySpace, ecc ecc… ambiente che non a caso mi ha portato poi a scegliere Ingegneria Informatica come percorso di studi Universitario.

Nonostante tutte le cose che ogni anno venivano create dalla rete sono sempre rimasto affascinato dal quel fantastico mondo dello sviluppo dei siti web, realizzandone per la mia super band i Filter King; creando un fighissimo blog per il mio gruppo di amici; per il gruppo di fantacalcio quando ancora non esistevano piattaforme dove aggiornavamo giornata per giornata risultati classifiche e insulti reciproci (già, chi ci gioca sa di cosa parlo..); permettendomi sempre di rimanere al passo con i tempi e di usare le ultime features messe a disposizione dai progressi della programmazione nelle cose che creavo. Per gioco.

Laurearmi poi in Ingegneria Informatica mi ha fatto scendere ad un livello ancora più divertente (sento le risate, le sento! Giuro per me è spassoso!), quello dell’hardware e del software, ignorati inizialmente nel mio percorso di crescita personale ma che, una volta imparati a maneggiare correttamente, ti permettevano di creare qualsiasi cosa, e potenzialmente di essere qualsiasi cosa. Così ho deciso di voler essere Giorgio Perini, quello che sviluppa siti, il Perini insomma.

Poi prometto che un giorno vi racconto anche cosa faccio 😀

By |2017-04-10T18:31:10+00:00aprile 10th, 2017|Categories: about Giorgio|0 Comments

About the Author:

Giorgio Perini
Dottore in Ingegneria Informatica Web Designer - Web Developer

Leave A Comment